The news is by your side.

IN ARRIVO UN DECRETO SALVA-TURISMO: PER LE AZIENDE CI SARANNO SOSPENSIONI FISCALI

92

Fra i punti salienti della bozza del decreto legge redatto in Consiglio dei ministri di venerdì sera e recante misure urgenti di sostegno per le imprese del turismo a causa dell’emergenza coronavirus, alcune riguardano l’aspetto fiscale. Si intende agevolare gli esercenti di attività turistico-alberghiera, le agenzie di viaggi e i tour operator che operano sull’intero territorio nazionale, consentendo loro di “non procedere, fino al 31 marzo 2020, al versamento delle ritenute alla fonte operate, in qualità di sostituti di imposta, nei confronti dei lavoratori dipendenti, ai sensi degli articoli 23, 24 e 29 del decreto del Presidente della Repubblica 29 settembre 1973, n. 600, nonché dei contributi previdenziali e assistenziali e dei premi per l’assicurazione obbligatoria”. I versamenti sospesi saranno effettuati in unica soluzione entro il 30 aprile 2020, senza applicazione di sanzioni e interessi.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright