The news is by your side.

Peschici: è “poesia”!

28

Golfi, cale, calette

Grotte che stringono

rami di mare in ruvidi abbracci.

Sgusciano via, a ritrovare

l’azzurra, immensa distesa

bianca di onde ridenti.

Un po’ capricciose,

come bambine

in grembo alla madre.

La case bianche di Peschici

guardano dall’alto, stupite e orgogliose,

come gelose guardiane di tanta bellezza,

di tanto azzurro cangiante.

Non ho mai amato tanto il mare

come oggi, in questo pezzo di Gargano

stupefacente.

(Franca Maria Bagnoli)

Sento il bisogno di tirare fuori dal cassetto una poesia di Bagnoli, dedicata al nostro bel paese, per stare vicino a tutti i miei amici-compaesani, che momentaneamente posso salutare ed abbracciare solo virtualmente. 

A questi emozionanti versi, allego una cartolina, che a guardarla, ti riempie il cuore di gioia e di speranza. 

Ci rialzeremo più forti di prima! 

#iorestoacasa #celafaremo #andràtuttobene

Peschici c’è. 

Francesco D’arenzo 


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright