The news is by your side.

Vieste – Ci ha lasciato Elisa Torre da “Radio Vieste1” inventò il “punto di vista femminile” nel paese – LA SUA ULTIMA CHIACCHIERATA RADIOFONICA CON ROBERTO SOLDANO [Audio]

33

La radio dalle nostre parti nacque nel 1977 e fino al 1995 e dal 2005 ha spezzato quel silenzio atavico che affliggeva il nostro territorio. Uno strumento che aiutò, ancor di più in quegli anni, il paese ad accelerare la discussione dialettica e a interrogarsi su quei processi di trasformazione che la “nuova società” aveva innescato. Uno strumento che ha avvicinato, e spesso ci è riuscito, la periferia al centro. L’avvento della radio fu lo straordinario spartiacque tra due ere, per Vieste, e la certezza che il progresso finalmente arrivasse in “diretta”. Mai nella sua storia millenaria Vieste ha goduto di tanta informazione come dopo l’avvento della radio. Con la nascita della radio iniziò per la “sperduta e “solitaria” com’era Vieste, l’era della compagnia. Il viestano dalla nascita della radio non rimase mai più”solo”. Prima della radio le notizie accadevano quando venivano pubblicate. E’ stato la radio a forgiare una nuova generazione di viestani sempre più affamata di notizie. Dove s’incontravano e s’incontrano in tanti. Una sorte di regno dei saperi diversi e dove si formavano e si formano, opinioni diverse: radice di ogni democrazia. “Saremo liberi, se avremo libera espressione”. Da slogan a dato di fatto per tanti viestani. La radio è diventata così in breve tempo la “piazza” dove si scambiano contenuti. Anche se non di rado capita, ancora oggi, a distanza di quattro lustri, che quella “piazza” resti  deserta.

Elisa Azzarone in Torre è stata una protagonista indiscussa. Coraggiosa oltre ogni misura e ordine. Amica sincera. Aveva fatto sua una citazione di Seneca: “non perchè le cose sono difficili che non osiamo, e perchè non osiamo che sono difficili”.

Ci ha lasciato questa mattina. Aveva 86 anni.

Non la dimenticheremo….

Gli amici della TUA radio

Vi riproponiamo la sua ultima chiacchierata radiofonica, con Roberto Soldato, avvenuta il 24 agosto del 2013.

{youtube}de7dc2JasfQ{/youtube}


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright