The news is by your side.

Manfredonia, il caso del cardiologo positivo al covid-19. Parla il fratello: “Mio fratello ha rispettato tutti i protocolli sanitari”

35

Sul caso del medico cardiologo in servizio all’ospedale di manfredonia dove a seguito di una tac è risultato positivo, interviene il fratello dello stesso medico che con una lettera inviata al giornale La Voce di San Severo, precisa quanto segue. “In queste ultime ore sono circolate, a mezzo diversi canali di comunicazione, notizie afferenti il Dr Graziano Riccioni.
Ritengo opportuno ed indispensabile comunicare a tutti che attualmente mio fratello è ricoverato presso l’ospedale Casa Sollievo di Sn Giovanni Rotondo – reparto Medicina – per cure relative ad infezione da Covid -19. 
Ad oggi non risulta essere pervenuta alcuna contestazione da parte di Autorità né tantomeno avvisi da parte della Procura della Repubblica.
Corre, altresì, l’obbligo di precisare, in merito alla infezione da coronavirus che mio fratello ha diligentemente rispettato tutti i protocolli sanitari e tutto ciò che i medici contattati gli hanno detto di fare. I sintomi manifestati hanno sorpreso Egli stesso che, certamente, da medico ha le cognizioni specialistiche.
Pertanto chiedo di avere rispetto per un Professionista che è stato ferito sul campo e rispetto per la preoccupazione di tutta la Sua famiglia. 
Cerchiamo di superare tutti uniti le incredibili difficoltà che ci stanno provando, fisicamente e moralmente,  evitando illazioni che in questo momento appaiono ingiuste, inappropriate e codarde verso coloro che lottano tutti i giorni per salvare la vita a Noi tutti”. 

error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright