The news is by your side.

Coronavirus, come andremo al mare questa estate: ombrelloni a tre metri di distanza e pareti di plexiglass [Video]

25

Tre metri di distanza tra un ombrellone e l’altro e poi barriere di plexiglass. Non solo: accessi scaglionati e igienizzazione tecnologica dei locali comuni. Ecco come potrebbero essere le nostre vacanze al mare quest’estate [VIDEO]. Almeno a giudicare dai primi progetti a cui stanno lavorando le associazioni dei balneari. Già progettate da alcune aziende che si sono messe a disposizione delle categorie del turismo proponendo le stesse barriere che vengono installate nei supermercati a protezione delle casse. Non solo ombrelloni e sdraio isolati dal plexiglass. Per gli operatori turistici è facile prevedere una marea di prescrizioni per ciò che concerne l’igiene: dall’accesso scaglionato alla spiaggia, all’installazione di dispensare d’igienizzante nei bagni, al bar, negli ex spazi comuni, alle docce. Senza dimenticare la necessità delle mascherine per stare all’aria aperta, la possibilità di scaglionare gli accessi in base alla fascia d’età e la prenotazione obbligatoria prima dell’accesso agli stabilimenti balneari. (fonte: IL MESSAGGERO)


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright