The news is by your side.

VIESTE, OGGI DOVEVA FARE TAPPA IL GIRO D’ITALIA, INVECE…

28

“Oggi doveva essere una giornata storica per la nostra Vieste. Una giornata da ricordare e da raccontare.
Dopo 32 anni sarebbe dovuta arrivare a Vieste la nona tappa del Giro d’Italia”. L’assessore allo Sport del Comune di Vieste, Dario Carlino, ci ricorda come oggi doveva essere una grande giornata di sport per la città, e invece a causa dell’emergenza snitaria, tutto è rinviato, forse ad ottobre, forse a mai più.
“Avremmo visto una città colorata di rosa, addobbata in ogni suo angolo, una città che avrebbe mostrato la parte migliore di se stessa, una popolazione che avrebbe accolto la carovana del Giro come solo la nostra gente sa fare…avremmo sicuramente incantato gli occhi dei tantissimi milioni di telespettatori che guardando la gara in rosa, avrebbero ammirato dei panorami mozzafiato. Una giornata splendida, indimenticabile, unica.
Invece purtroppo non è stato così…questo maledetto virus ha stravolto il mondo ed ha stravolto anche la nostra cittadina e tutto quello che avevamo programmato per noi viestani e per i tantissimi ospiti.
Ma la vita va avanti e dobbiamo essere positivi e guardare sempre oltre gli ostacoli. Da domani si riparte…prepariamoci ad affrontare con positività questa stagione e rendere, come sempre, accogliente la nostra Vieste”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright