The news is by your side.

IL DISCO DELLA SETTIMANA – Inhaler – Falling In

54

Non esistono più le rock band di una volta. Sicuramente molti di noi lo sosteniamo da anni. In un mondo dove rap, trap e hip pop spopolano soprattutto tra i giovani, all’improvviso spunta una band che potrebbe far cambiare idea a qualcuno, gli INHALER. Il nome della band, formatasi tra i banchi di scuola a Dublino, deriva dal fatto che il suo giovane front- man, Eli Hewson, soffriva d’asma quando era più piccolo, da qui il nome “inalatore”. Il giovane Eli è figlio d’arte, è infatti il terzogenito di Paul Hewson, nome che a qualcuno non dirà niente di che, ma basterebbe scrivere Bono Vox e a tutti diventa più chiaro. Adesso qualcuno dirà “è facile per il figlio del leader degli U2” fare musica e avere successo”, ma la storia di questi ragazzi irlandesi racconta che hanno fatto tutto da soli, senza l’aiuto del famoso genitore che, anzi, era contrario e ha fortemente lottato per far andare il ragazzo al college, ma niente da fare, è nata questa band. Le sonorità che esprime sono un mix di tanti gruppi Joy Division, Echo & the Bunnymen, Clash, Blondie, Smiths, Psychedelic Furs, Cure, Stone Roses e tanti altri. Sicuramente dal famosissimo papà Eli ha ereditato grinta e una voce calda, il brano che vi proponiamo è Falling in, ascoltatelo ad altro volume e godetevi questa canzone.

Kekko Pennelli

[iframe width=”727″ height=”409″ src=”https://www.youtube.com/embed/03WSPqxEtls” frameborder=”0″ allow=”accelerometer; autoplay; encrypted-media; gyroscope; picture-in-picture” allowfullscreen ]

error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright