The news is by your side.

PUGLIA 2020, NAPOLEONE CERA SEMPRE PIU’ VICINO ALLA LISTA POPOLARI PER EMILIANO. VERTICE SUL GARGANO

23

Puglia Popolare irrompèe anche in Capitanata e in vista delle prossime elezioni regionali del 20 e 21 settembre si chiamerà “Popolari per Emiliano”. Prima tappa il gargano, terra di Napoleone Cera, consigliere uscente e in cerca di riposizionamento. Il leader regionale del movimento, Massimo Cassano e l’assessore Gianni Stea lo vogliono in lista, e Napoleone pare proprio di accettare la proposta, respingendo definitivamente la corte di Forza Italia, o meglio dell’avvocato Francesco Paolo Sisto, e di Raffaele Fitto. Cera potrebbe essere uno dei maggiori aspiranti alla conquista di un posto in consiglio regionale in una lista che vedrà candidati anche Sergio Clemente e l’ex sindaco di San Giovanni Rotondo, Antonio Squarcella. In pratica una lista, forse l’unica in grado di poter garantire la riconferma al Palazzo della Regione a Napoleone Cera il quale non ha accettato l’annuncio del segretario nazionale dell’UdC, Lorenzo Cesa, che attraverso una nota stampa ha dichiarato che l’Unione di Centro anche in Puglia sosterrà il centrodestra.
 “Finalmente siamo tornati ad incontrare i cittadini di persona – afferma  Rino defMartino – ci era mancata  molto questa libertà. Ed è proprio l’incontro diretto con i nostri conterranei e con le loro istanze,  che spinge il nostro impegno”. Anche Massimo Cassano sottolinea la “Forza e l’ energia che nasce dall’incontro sincero con il nostro popolo è ciò di cui ha bisogno la Puglia, che deve poter essere rappresentata da chi davvero ha a cuore le sue sorti “- C’è bisogno di rassicurazione, che solo una politica partecipata e concreta può mettere in campo, fa eco Gianni Stea durante la campagna elettorale che ha preso il via proprio oggi. 

error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright