The news is by your side.

CENTRODESTRA, ALTRO CHE UNITA’. LA LEGA LITIGA CON FORZA ITALIA PER LA PRESENZA DEI CERA DA TAJANI

34

Altro che centrodestra unito e compatto. L’unica cosa che ha ricompattato la coalizione è stata l’indicazione di Raffaele Fitto candidato presidente alle prossime elezioni regionali. Per il resto ognuno per conto suo, o meglio Fratelli d’Italia e Forza Italia decisi ad andare avanti uniti, la Lega no. Basti pensare alle recenti uscite di Matteo Salvini in Puglia senza il candidato Fitto. Ma la cosa più impressionante è che la Lega non ha visto di buonvgrado la presenza di Angelo e Napoleone Cera alla conferenza stampa di Forza Italia con Antonio Tajani.
“E’ decisamente imbarazzante la notizia della presenza del consigliere regionale Cera e di suo padre alla conferenza stampa di Forza Italia alla quale è intervenuto anche Raffaele Fitto. Che la coalizione debba aprirsi ed essere inclusiva è una opzione che però non può e non deve scivolare nel peggiore trasformismo di chi, ancora oggi, sostiene la sinistra, la giunta Emiliano e con lui è addirittura coinvolto in vicende che la magistratura sta approfondendo. La Lega intende cambiare il governo della Regione, ma soprattutto la cultura di governo in Puglia, segnando una decisa discontinuità con modelli del passato che tanto male hanno fatto ai pugliesi. Abbiamo chiesto il cambiamento e difenderemo con ogni sforzo tale principio che, per la Lega, non è derogabile. Vogliamo una Puglia nuova e diversa! Chiediamo quindi a Fitto ed a Forza Italia di prendere immediatamente le distanze da quanto riportato dalla stampa”. Tanto dichiara l’On. Luigi D’Eramo segretario regionale della Lega Puglia per Salvini Premier.

error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright