The news is by your side.

Foggia/ Scarcerati dopo il deposito della perizia medico legale tre viestani accusati del tentativo di omicidio di un giovane viestano.

46

Hanno ottenuto l’obbligo di dimora i tre viestani accusati del tentativo di omicidio di un giovane viestano, dopo il deposito della perizia medico legale del Prof. Cipolloni responsabile della unità di medicina legale della università di Foggia.

La vicenda risale a circa un anno fa con la emissione da parte della Procura della Repubblica di Foggia di una ordinanza di custodia cautelare in carcere per Della Malva Giuseppe, Langi Vincenzo e Luongo Luca, tutti accusati di tentato omicidio e sequestro di persona nei confronti di un giovane viestano.

Ieri la svolta della vicenda processuale, durante la celebrazione del rito abbreviato, con il deposito della perizia medico legale che ha escluso categoricamente che la parte offesa avesse mai rischiato di morire. Dopo l’ascolto del perito medico legale l’immediata richiesta di scarcerazione degli imputati, che erano comunque già detenuti in arresti domiciliari dal mese di Dicembre 2019, del Legale dei tre viestani l’avvocato Salvatore Vescera, richiesta accolta dal Gup del tribunale di Foggia.
La sentenza sarà emessa nel mese di settembre.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright