The news is by your side.

ISOLE TREMITI, VALORE PAESI FARI: IL FARO DI SAN DOMINO DIVENTERA’ STRUTTURA TURISTICA

119

Il faro di San Domino alle Isole Tremiti, una delle strutture di proprietà dello Stato, rientra nel progetto Valore Paesi Fari. A seguito dei lavori di ristrutturazione, diventerà una struttura turistico – ricettiva, con adeguati spazi dedicati alla promozione del territorio ed alle attività culturali. Ulteriori luoghi saranno dedicati al museo interattivo con annessa galleria fotografica il cui tema sarà Isole Tremiti e Fari Italiani, allo studio ed al monitoraggio a scopo didattico e conoscitivo delle caratteristiche ambientali del paesaggio e della biologia marina e terrestre delle Isole Diomedee.
Vincitrice dell’asta per la concessione, a cui hanno partecipato anche la società tedesca Floatel GMDH e l’imprenditore di San Benedetto del Tronto Tablino Campanelli, è stata la EMI Holding spa società con sede a Campobasso.
Correva l’anno 1987 (precisamente era il giorno 8 novembre) quando un’esplosione di natura dolosa danneggiò il faro. Nell’esplosione perse la vita uno dei due attentatori svizzeri.
Sono trascorsi 33 lunghi anni da quel giorno. Da allora nessuno si è occupato della struttura, anzi è stata vittima di vandali che hanno aggiunto distruzione alla distruzione. Ed oggi, finalmente, stanno per partire i lavori di ristrutturazione.
Il Progetto Valore Paesi Fari, nato nel 2015, è un’iniziativa dell’Agenzia del Demanio che mira al recupero ed alla riqualificazione dei fari e degli edifici costieri grazie al coinvolgimento degli investitori privati. L’Agenzia del Demanio propone beni di proprietà dello Stato situati in contesti di assoluta bellezza e particolarmente suggestivi.
Gli immobili in questione possono essere recuperati e sottratti al degrado grazie a progetti imprenditoriali innovativi e sostenibili, nel pieno ed assoluto rispetto della tutela e salvaguardia del territorio, utilizzando lo strumento della concessione fino a 50 anni.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright