The news is by your side.

Eccellenza e Promozione/ Via ai campionati il 20 settembre, la Coppa Italia dall’8 ottobre. L’Atletico Vieste ripartirà.

99

Eccellenza e Promozione pugliese giocheranno domenica 20 set­tembre la prima giornata del prossimo campionato. Lo ha deciso il Comitato regionale della Puglia che ha ufficializzato la ripartenza dei campionati regionali. Il via alla Coppa Italia giovedì 8 ottobre. Altra decisione del comitato il PREMIO COVID. Le tasse per partecipare ai campionati dilettantistici pugliesi po­tranno essere saldate in quattro rate e non più in due. Arrivano gli aiuti dalla Lnd il cosiddetto “premio covid-19.” Tasse ridotte, in arrivo contributi (400 euro per l’Eccellenza e 300 in Promozione). L’Atletico Vieste si è iscritta al campionato. Ora si confida in aiuti di sponsors e soprattutto nella vicinanza dei tifosi.

In PROMOZIONE il Manfredonia sceglie Olivieri per la panchina, lo Sporting Apricena chiude con Palmieri

Il Manfredonia ha rotto gli indugi, sarà Massimo Olivieri l’allenatore della prossima stagione, in Promozione o, com’è più probabile, in Eccellenza se il club sipontino verrà ripescato. Si comincia a muovere il mercato in Promozione, due delle quattro panchine delle compagini daune che militeranno in Promozione pugliese, potrebbero cambiare padrone. Sicura quella dello Spor­ting Apricena dove l’ex tecnico Vincenzo Ferrara farà posto a Costanzo Palmieri. Via ai primi movimenti di mercato, saranno quattro, forse cinque le squadre foggiane nel secondo campionato regionale per importanza, numero legato oltre che al possibile ripescaggio in Eccellenza del Manfredonia anche a quello che farà il Lucerà in Prima categoria. Ed allora ufficialmente ad oggi sono solo tre le squadre daune in Promozione: il Foggia Incedit (che ha vinto il campionato di Prima categoria) farà compagnia a Real Siti e Sporting Apricena. Dalla categoria inferiore (ma sono poche le possibilità) richiederanno il ripescaggio San Ferdinando e Trinitapoli per completamento organici.

In PRIMA CATEGORIA al via 10 squadre. L’Audace Cagnano pianifica la nuova stagione.

Attivissime, tra riconferme e prime trattative, le compagini daune che parteciperanno al prossimo campionato di Prima categoria. Forse una decina, ma con i ripescaggi anche qualcosa in più. Attivissime Audace (la­gnano e la matricola neopromos­sa Trinitapoli. L’Audace Cagnano conferma due degli uomini più esperti: il difensore Elia Carretto e il trequartista Davide Orfeo. In casa dell’Audace Cagnano dopo la riconferma del tecnico Gianlu­ca Scarnano si guarda alla nuova stagione con rinnovato ottimi­smo. I primi botti del mercato sa­ranno importanti e conforteran­no l’ambiente. Il Trinitapoli ri­parte con il tecnico Giuseppe Scaringella e la riconferma dei pezzi pregiati come Antonio Stefanini e Claudio Ragno. Sarà ancora il tec­nico Salvatore Pollino a guidare i ragazzi del Reai San Giovanni Ro­tondo. Separazione consensuale invece tra il tecnico Cesare Di Franco ed il Troia Calcio: ora i gialloverdi stanno sondando il terreno per un nuovo allenatore. Sul taccuino del «ds» Giovanni De Gennaro almeno tre nomi che po­trebbero fare al caso.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright