The news is by your side.

FISCALITÀ DI VANTAGGIO/ SGRAVI SUL LAVORO NEL MEZZOGIORNO DA OGGI IL VIA CON IL 30% IN MENO. RIGUARDA ABRUZZO, MOLISE, CAMPANIA, PUGLIA, BASILICATA, CALABRIA E LE ISOLE. DURA 3 MESI. OBIETTIVO FINO AL 2029.

150

E’  in vigore la così detta “Fiscalità di vantaggio” che riduce il carico contributivo del 30% per tutti i lavoratori delle aziende che operano nelle regioni del Mezzogiorno. La riduzione dei contributi sarà possibile, almeno inizialmente, grazie al temporary framework della Commissione europea in materia di aiuti di stato. L’Auspicio del Governo è di concludere positivamente il dialogo avviato con la Commissione Europea per estendere la misura fino al 2029. Le sensazioni sono positive. A Bruxelles sarebbero propensi ad accogliere la richiesta del Governo Conte inserendola nel più vasto quadro di riforma previsto dal Piano Sud 2030.

Lo stesso Presidente del Consiglio in un post Facebook ha commentato l’avvio di questo regime di fiscalità: “È una misura che abbiamo introdotto anche grazie all’impegno del Ministro Peppe Provenzano che interviene in maniera concreta a favorire le aree produttive del Paese che avvertono urgente bisogno di misure di sostegno al fine di ridurre carenze infrastrutturali e rispondere più efficacemente alla crisi generata dalla pandemia. Vogliamo rendere questa boccata di ossigeno stabile e duratura in modo da favorire la ripartenza e il rilancio produttivo del Sud. Un Sud più solido e competitivo renderà più forte l’Italia intera”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright