The news is by your side.

IL DISCO DELLA SETTIMANA/ SAMUELE BERSANI “CINEMA SAMUELE”

302

Non capita spesso di sentire solo recensioni positive per un nuovo lavoro discografico, ma accade per “Cinema Samuele”, il nuovo album di Samuele Bersani. L’album è una raccolta perfetta di grande scrittura, unito da un’idea forte, quella di 10 piccoli film, dieci sale del “Cinema Samuele
Nel disco Bersani gioca sul fatto di costruire racconti cinematografici in cui i personaggi si confondono con l’autore, “Indovino il cattivo di un film/anche in meno di dieci secondi” (“Mezza bugia”). O ancora, quando canta “È un dono che mi porto come un peso enorme e faccio a meno di abusarne” non sai se sta parlando di un personaggio di sé stesso, e dei suoi tempi e modi di fare musica.

Il brano imperdibile
Samuele dice che la canzone a cui è più legato è “Il tuo ricordo”: è la nuova “Giudizi universali”, il racconto della fine di una storia di amore, con passione e delicatezza: un semplice giro piano che si apre in un crescendo con chitarra elettrica, e un testo che ti spacca il cuoire: “Il tuo ricordo trova un buco nella rete/s’infila dentro al mio cervello e fa il padrone/Il tuo ricordo quando arriva ha fame e sete/e quel poco equilibrio che ho si disintegra”. Bentornato Samuele.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright