The news is by your side.

LESINA/ MESSE IN VENDITA LE MUCCHE CHE VAGAVANO IN PAESE. IL PROPRIETARIO IN 3 MESI NON SI È FATTO AVANTI

671

Le mucche che l’estate scorsa se ne andavano in giro tra il verde del «Bosco Isola» e il centro abitato della vicina Marina di Lesina, ades­so saranno vendute. Lo ha deciso il vice commissario prefettizio al Comune di Le­sina, Saverina Romano. Or­dinanza firmata dopo che «nessuna rivendicazione a ri­prendersi gli animali» è per­venuta al comando della po­lizia municipale, dal momen­to della cattura-recupero ef­fettuata a spese dell’ente lo­cale; e in considerazione del fatto che le mucche erano sprovviste di chip o altro se­gno identificativo circa la pro­prietà.

Nel provvedimento firmato nei giorni scorsi dal vicecom­missario Romano, si legge che alla decisione di mettere in vendita gli animali (non è reso noto il numero), nel frattempo custoditi in stalle di sosta o ricoveri attrezzati, si è ar­rivati dopo aver sentito il pa­rere del servizio veterinario dell’Asl di Foggia che ne ha dato parere favorevole. Delle questione si occupò anche il comitato provinciale per la sicurezza, nel corso di appo­site riunioni da cui emerse che «la presenza di bovini non identificati e vaganti può de­terminare problematiche di carattere sanitario» (oltre a creare anche un potenziale pericolo per l’incolumità pub­blica).

I primi avvistamenti risal­gono al luglio scorso, quando i carabinieri del gruppo fore­stale comunicarono al Comu­ne «la presenza di animali vaganti di specie bovina all’interno del comprensorio del Comune di Lesina e spe­cificatamente nelle località Bosco Isola e Marina di Lesina».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright