The news is by your side.

Crolla parte palazzo Foggia disabitato, protesta ex residenti. Famiglie in tenda e manufatti adiacenti ‘Vogliamo alloggi’

132

E’ crollata una porzione del parapetto del balcone di una palazzina pericolante e attualmente disabitata a Foggia, i cui ex residenti da giugno, dopo il primo crollo, vivono in parte in una tenda accanto allo stabile e in parte in alcuni manufatti adiacenti. Si tratta di 10 famiglie che stanno bloccando la strada in cui si trova la palazzina, via San Severo, chiedendo di ottenere gli “alloggi promessi dal Comune”.

Lo stabile a Foggia è definito “fantasma” perché al catasto risulta abbattuto dagli anni ’80, periodo in cui era già abitato. Sono intervenuti polizia e carabinieri ma al momento non si registrano tensioni con i manifestanti. “I nostri figli sono costretti a mangiare in una tenda – raccontano all’ANSA le famiglie – e da domani i nostri bambini saranno costretti a fare la Dad in auto. Siamo esasperati, chiediamo che Comune e Regione intervengano quanto prima”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright