The news is by your side.

Carpino/ Arrivate le prime dosi del vaccino Pfizer alla postazione del 118

160

Iniziate anche a Carpino le vacci­nazioni. Sono arrivate le prime dosi del vaccino della Pfizer: per la postazione del 118 di Carpino sono stati vaccinati l’infermiere Giovanni Iannone di Cagnano Varano e l’infermiere Giacomo Martella di San Nicandro Garganico. Subito dopo è toccato all’autista Michele Gallo e al soccorritore Angelo Pio D’Addetta, entrambi residenti a Car­pino. Tutti gli operatori sanitari hanno reagito benissimo alla prima puntura. Il prossimo appun­tamento sarà tra ventuno giorni per la sommi­nistrazione della seconda dose. Intanto il numero delle positività per Covid-19 resta stabile a Carpino rispetto alla settimana scorsa, ma il sindaco della cittadina garganica, Rocco Di Brina, ha invitato i suoi concittadini a non abbassare la guardia.

Con decreto sindacale, il primo cittadino di Car­pino, Rocco Di Brina ha chiuso al pubblico anche gli spazi pubblici cittadini dopo i plessi scolastici di qualche settimana fa. Non ci potrà essere perma­nenza in Piazza del Popolo, Via Mazzini, La Ro­tonda, Largo Villa, Piazzetta Mazzini, piazzale an­tistante il Municipio, nella piazza di Terre di San Cirillo e nei parchi giochi del paese. Sarà solo possibile il transito dei pedoni finalizzato al rag­giungimento delle proprie attività e abitazioni, ma non la permanenza nelle sette piazze.       

a. v.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright