The news is by your side.

Carpino/ Aule fredde, gli studenti restano a casa

68

Niente ritorno a scuola per gli alunni di Carpino le cui famiglie ave­vano fatto richiesta di didattica in presenza: l’impianto di riscaldamento non è partito ed ha costretto insegnanti ed alunni a tornarsene a casa. “L’impianto di riscaldamento presso le scuole è stato acceso già alcuni giorni fa proprio in previsione della riapertu­ra – spiega l’assessore alla Pubblica Istruzio­ne di Carpino, Caterina Foresta -. Purtroppo, probabilmente, a causa degli sbalzi di ener­gia elettrica la caldaia è andate in blocco. Ci scusiamo con le famiglie dei pochissimi ra­gazzi che avevano fatto richiesta di didattica in presenza ma gli imprevisti purtroppo so­no definiti tali proprio perché non prevedibi­li, non vi è stata negligenza da parte dell’amministrazione che, si ribadisce, aveva già di­sposto la riaccensione alcuni giorni fa.” In effetti l’impianto era stato testato nelle gior­nate precedenti, ma nel momento del biso­gno, sembra aver dato forfait e costretto in­segnanti ed alunni a tornarsene a casa.

Als