The news is by your side.

Pensionati Pugliesi/ UIL: “separare i conti di previdenza e assistenza”

222

Anche i pensionati pugliesi in cam­po nella battaglia per separare previden­za ed assistenza. Pieno appoggio ai ver­tici nazionali è stato garantito dalla Uil Pensionati Puglia al segretario nazionale Uilp, Carmelo Barbagallo, collegato in videoconferenza con i quadri dirigenti pugliesi. Il segretario generale della Uil Pensionati, che è componente della commissione per la riclassificazione del­la spesa previdenziale unitamente al se­gretario confederale Uil Domenico Proietti, ha detto che durante l’incontro è stata decisa una calendarizzazione quindicinale delle riunioni e sono state delineate le modalità dell’acquisizione e delle condivisione della documentazio­ne. E stata inoltre raccolta la proposta Uil di realizzare un primo rapporto entro fine giugno, in modo da orientare le scelte politiche. L’obiettivo di separare i conteggi di previdenza e assistenza è, dice Barbagallo «dimostrare che la spe­sa previdenziale in Italia è pienamente sostenibile e perfettamente in linea con la media europea». Soddisfazione è sta­ta espressa dai dirigenti pugliesi. Rocco Matarozzo, segretario generale Uil Pen­sionati Puglia: «Speriamo sia la volta buona cosi si smette di considerare pen­sionati ed anziani il bancomat d’Italia».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright