The news is by your side.

Fino a fine febbraio è sospesa la notifica di nuove cartelle esattoriali, avvisi di accertamento e avvisi di addebito così come rimangono sospesi fino a tale data anche i pagamenti di cartelle e avvisi già ricevuti.

211

I pagamenti dovranno essere però effettuati a partire dal 1° marzo. Nuovo stop anche ai pignoramenti presso terzi a cura dell’Agenzia delle Entra­te-Riscossione per somme dovute a titolo di stipendio, salario, altre indennità re­lative al lavoro/impiego, licenziamento, pensione, indennità, assegni di quiescen­za, ecc.. Anche questi dovrebbero ripren­dere dal 1° marzo 2021 i pagamenti delle rate scadute nel 2020 della rottamazio­ne-ter e del “saldo e stralcio” sono rinviati al 1° marzo 2021. Nulla verrà restituito in caso di totale o parziale pagamento. Ri­marranno quindi allo Stato gli interessi di mora, le sanzioni, le somme aggiuntive.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright