The news is by your side.

JRE ITALIA PER AIRC/ LEO VESCERA AMBASCIATORE: “AIUTA ANCHE TU A SOSTENERE LA RICERCA DEL CANCRO”

175

Il noto chef del ristorante Capriccio di Vieste, è ambasciatore-sostenitore e volontario per la campagna delle “Arance della salute”, che quest’anno non vedrà la tradizionale presenza nelle piazze italiane con le reticelle d’arance. “SALUTE E PREVENZIONE INIZIANO A TAVOLA. AIUTA ANCHE TU LA RICERCA”. E’ il suo messaggio per raccogliere fondi a sostegno della ricerca oncologica. “Ecco perchè fare il pieno di vitamina C con le Arance della Salute è un’ottima idea, che aiuta anche a sostenere la ricerca sul cancro promossa da AIRC”.

www.arancedellasalute.it

L’IMPEGNO DEI COMITATI E DEI VOLONTARI PER LA RACCOLTA FONDI

Purtroppo, le attuali condizioni sanitarie ci impediscono di distribuire le reticelle di arance rosse, tradizionale prodotto solidale di raccolta fondi della campagna “Arance della salute”.

Fondazione AIRC ha scelto ancora una volta di tutelare la salute dei volontari e dei sostenitori spostando la distribuzione delle Arance della Salute dalle piazze ad altri canali.

I nostri volontari, ben consapevoli delle motivazioni che ci costringono per il momento a evitare la piazza e gli eventi sul territorio, si stanno impegnando al massimo per dare visibilità alle diverse iniziative e contribuire alla loro riuscita.

Quindi, da lunedì 1 febbraio i Comitati Regionali e i volontari della Fondazione distribuiscono in forma privata marmellata d’arancia(vasetto da 240 grammi, donazione minima 6 euro) e miele di fiori d’arancio(confezione da 500 grammi, donazione minima 7 euro), insieme alla speciale guida con preziose informazioni sulla prevenzione e con alcune ricette sane e gustose a tema arance firmate dagli chef aderenti ai Jeunes Restaurateurs d’Italia.

 Per conoscere tutte le modalità di distribuzione, in assenza delle piazze, è possibile contattare gli uffici regionali AIRC.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright