The news is by your side.

MANFREDONIA/ DALLA PROTESTA ALL’ASSOCIAZIONE COSTITUITA “IO SONO PARTITA IVA”.

142

A due mesi dalla manifestazione in piazza «Io sono partita Iva», che ha visto la partecipazione di decine di operatori commerciali di Man­fredonia, tra ristoratori, titolari di bar e di liberi professionisti con partite Iva, i promotori dell’iniziativa hanno annun­ciato di essersi costituiti in associazione con il nome «Io sono partita Iva» e di aver eletto gli organi direttivi. Oltre all’istan­za che in quell’inizio di dicembre li aveva portati ad inscenare la pacifica protesta (ovvero il diritto di essere ascoltati dalle istituzioni comunali, regionali e nazio­nali per tutte le decisioni che riguardano la loro categoria penalizzate dalla pan­demia), l’associazione ne porterà avanti altre richieste, con l’obiettivo di occu­parsi di ogni esigenza o problematica riguardante il settore dell’horeca e il mondo delle figure professionali che ruo­tano intorno ad esso. «Proseguiremo in maniera strutturata non solo nell’azione di tutela degli in­teressi e dei diritti delle partite Iva, ma anche e soprattutto» ha detto il neo pre­sidente Michele Bisceglia «per contri­buire al processo di sviluppo e di cam­biamento del territorio». Lavoro di squa­dra e sinergie costruttive per tutelare e sostenere le centinaia di piccole imprese commerciali, di somministrazione, ar­tigiane e imprenditoriali alle quali fa capo gran parte del pii (prodotto interno lordo) di Manfredonia e, allo stesso tem­po, per essere protagonista del territorio e della sua prossima ripresa. Il nome, il simbolo e i volti dei membri del consiglio direttivo, nelle intenzioni dei fondatori diverranno punto di ri­ferimento per il tessuto economico si- pontino attraverso la condivisione dei valori fondanti della partecipazione, del­la solidarietà, della trasparenza: le fon­damenta e il collante morale del consesso associativo a cui hanno dato vita. Il presidente e legale rappresentante pro-tempore di «Io sono partita Iva» è Michele Bi­sceglia, affiancato dal vicepresi­dente Nicola Pesante e dal segre­tario Benedetto Mangano. Ciascu­na delle categorie di attività pre­senti nell’associazione avrà un rappresentante.

«Desidero innanzitutto ringra­ziare tutti gli amici soci che hanno voluto affidarmi questo incarico: Manfredonia può e deve crescere» ha commentato Bisceglia «e noi ci siamo per fare la nostra parte. Avevamo bisogno di organizzarci e lo abbiamo fatto, insieme ora potremo contare di più ed essere parte anche dei processi decisionali. L’associazione na­sce dalla comunione di intenti di un gruppo di persone che condividono la passione per il proprio lavoro e l’at­taccamento al bene della città, è aperta a tutti e avrà ima sola voce. Nelle prossime settimane inizierà il lavoro di pianifi­cazione e programmazione delle attività e degli interventi».

A.M.V.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright