The news is by your side.

VIA LIBERA DELLA PROVINCIA A RIFARE LA STRADA MATTINATA-VIESTE. SARANNO SISTEMATI 40 KM, CI SONO I FINANZIAMENTI

443

La Provincia di Foggia ha adottato la determinazione che approva la documentazione propedeutica al bando di gara, alla cui pubblicazione provvederà Invitalia spa, relativo alla viabilità a servizio del distretto turistico del Gargano per la sistemazione funzionale della strada provinciale 53 Mattinata-Vieste. Un progetto importante per il comprensorio garganico e più in generale dell’intera Capitanata, dell’im­porto complessivo di 47 milioni di euro: sarà finanziato con i ribassi di gara dei primi 40 progetti pre­visti nel «cis Capitanata» che ha già finanziato la progettazione per un importo di 2 milioni e 350mila euro. L’intervento previsto nell’am­bito del finanziamento «Cis» ri­guarda il tratto di strada della strada provinciale 53, che va da dal termine della statale 89 variante, lato Mattinata, sino alla tan­genziale di Vieste: ha una lunghezza complessiva di circa 40 chilometri. «Con la pubblicazione del bando di gara di Invitalia si passa alla fase che consentirà di avere un progetto esecutivo, pronto per la cantierizzazione ha dichiarato il presidente dell’amministrazione provinciale Nicola Gatta, che ha aggiunto: (d’intervento di sistemazione funzionale della strada provinciale Mattinata-Vieste, ritenuta giustamente una delle strade più belle d’Italia per l’ambiente e i paesaggi che attraversa, è teso a ridurre i tempi di percorrenza e ad incrementare il grado di si­curezza dell’infrastruttura. Mi­ra anche a potenziare la connet­tività dell’area del Gargano, a forte vocazione turistica, attra­verso la messa a sistema delle realtà territoriali e socio-econo­miche che la compongono. Tutto questo, al fine di ridurre il deficit di accessibilità del territorio e di potenziare ulteriormente la rete viaria che conduce a Vieste, principale meta turistica dell’intera Puglia. Con que­sto progetto si conferma la costante attenzione della Provincia di Foggia per il distretto turistico del Gar­gano, che rappresenta una eccellenza nel panorama turistico del Mezzogiorno».


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright