The news is by your side.

MONTE S. ANGELO/ DAL 19 MARZO AL 2 GIUGNO LE ATTIVITA’ DEL TAVOLO PERMANENTE SULLA LEGALITA’

159

“La mafia e la criminalità si combattono con una comunità organizzata”

“La mafia e la criminali­tà organizzata si combattono con una comunità organiz­zata” – dichiara il sindaco di Monte Sant’Angelo, Pierpaolo d’Arienzo, coordinatore per la Puglia di Avviso Pubblico, l’as­sociazione nazionale degli Enti locali antimafia. Verso la Carta per l’impegno alla legalità. È questo l’obiettivo del percorso di partecipazione dedicato alla cittadinanza attiva e alla legali­tà, “Monte2022: il cambiamento è solo insieme”, ciclo di incon­tri e presentazioni per scrivere tutti insieme e con importanti esponenti dell’antimafia so­ciale la “Carta per l’impegno alla legalità”. Pietro Grasso, Renato Natale, Paolo Lattan­zio, Daniela Marcone, Michele Emiliano, l’Arcivescovo Mo­scone, Arcangela Petrucci e il ricordo di don Peppe Diana, Peppino Impastato, dei fratelli Luciani, di Giovanni Falcone i protagonisti degli appunta­menti che si terranno tutti in diretta streaming sui canali Facebook del Comune di Monte Sant’Angelo e di Avviso Pubblico.“Il Tavolo permanente sulla legalità è un percorso che par­te dal 2018 con tutte le agenzie educative del territorio, scuole, parrocchie, associazioni, enti e organizzazioni con l’obiettivo di promuovere la cultura della legalità” – dichiara il Presiden­te del Consiglio comunale del­la Città di Monte Sant’Angelo, Giovanni Vergura. Le associazioni e gli Enti che vorranno aderire al Tavolo potranno inoltrare il modulo scaricabile sul sito istituzio­nale www.montesantangelo.it entro il 30 aprile.

Il programma: Venerdì 19 marzo ore 10.30 “Casal di Prin­cipe, il ruolo di Don Peppe Dia­na e della chiesa nella lotta alla mafia” con il Sindaco di Casal di Principe e la sorella di don Peppe Diana.

Sabato 20 marzo: dalle ore 9 “Primavera della legalità”, posa simbolica di vasi con fiori negli Istituti scolastici e suc­cessivamente nel centro stori­co; ore 18.30 “La Puglia cele­bra la Giornata della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie promossa da Libera e Avviso Pubblico” con Michele Emilia­no, Arcivescovo Moscone, Mar­cone e Dabbicco (Libera), Abbaticchio e d’Arienzo (Avviso Pubblico), Arcangela Petrucci, Giuliano Foschini.

Giovedì 8 aprile “Cyber- bullismo, il web tra legalità e sicurezza”; lunedì 12 aprile “Il ruolo della Commissione parlamentare Antimafia e il ricordo di Stefano Fumando”; lunedì 19 aprile “Paolo Borsel­lino parla ai ragazzi”, Pietro Grasso presenta il suo ultimo libro; mercoledì 28 aprile “Don­ne che vogliono vivere libere”; dal 5 al 9 maggio, nell’ambito del festival Michael, la rasse­gna “Michael e la legalità”; domenica 23 e lunedì 24 mag­gio XXIX anniversario della Strage di Capaci con la seduta monotematica del Consiglio Comunale della Città di Monte Sant’Angelo per la discussione e l’approvazione della “Carta per l’Impegno alla Legalità”; la chiusura è affidata alla Festa della Repubblica del 2 giugno con la cerimonia di consegna di una copia della Costituzio­ne della Repubblica Italiana a tutti gii studenti che compiran­no 18 anni nell’anno 2021.“ Le attività sono realizzate con il cofinanziamento della Regione Puglia nell’ambito delle attività dell’avviso pubblico “Puglia- partecipa”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright