The news is by your side.

FOGGIA/ CONTINUA A SERVIRE ALCOLICI DOPO LE 18: CHIUSA «CICCHETTERIA» PER TRE MESI. IL TITOLARE DELL’ESERCIZIO HA ANCHE AIZZATO I CLIENTI CONTRO GLI AGENTI

323

Ha continuato a servire bevande anche dopo l’orario consentito. Per questo motivo il questore di Foggia ha disposto la sospensione per tre mesi dell’autorizzazione alla somministrazione di alimenti e bevande per una cicchetteria che si trova in pieno centro a Foggia.

A quanto si apprende, durante un controllo anticovid i poliziotti hanno accertato che il chiosco continuava a vendere alcolici oltre le 18 e che davanti all’attività commerciale si erano assembrati alcuni avventori molti dei quali senza indossare la mascherina. All’arrivo dei poliziotti il titolare della cicchetteria ha iniziato ad inveire contro gli agenti, incitando i clienti , a «circondare ed opporsi» agli uomini delle forze dell’ordine e a riprendere tutto con i cellulari. Per riportare la situazione alla calma è stato necessario l’intervento sul posto sette pattuglie.

Il titolare del chiosco è stato multato per le numerose violazioni delle norme anti Covid e denunciato alla Procura della Repubblica per oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale. 

gazzettamezzogiorno


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright