The news is by your side.

MANFREDONIA/ IL GUP AZZERA LE INDAGINI SU FAVORI E ABUSI ALLA CAPITANERIA. NON LUOGO A PROCEDERE PER 23 IMPUTATI

290

Il personale della Capitaneria di porto non era titolato a svolgere attività di polizia giudiziaria. Per questo il gup di Foggia, An­tonio Sicuranza, ha disposto il non luogo a procedere per l’inchiesta su presunti favo­ritismi a proprietari di barche da diporto e pescherecci che nel 2019 aveva portato agli arresti domiciliari due militari dello stesso corpo e la sospensione dal servizio per 12 mesi di altri due.

Il gup ha accolto l’eccezione di inutiliz­zabilità degli atti di indagine presentata da tutte le difese (avvocati Antonio Di Pillo, Matteo Murgo, Antonio Vergura, Daniela Faggiano, Carmelo Caputo, Nazareno Scal­zo, Antonio La Scala, Michele Cianci, Gia­nluca Ursitti, Tommaso Rinaldi, Pietro Bar­baro, Vincenzo Muscatiello, Michele Gen­tile, Andrea Petito, Michele Laforgia, Gio­vanni Orfino, Vincenzo Ronchi, Matteo Troiano Troiano): non sarebbero state ri­spettate le disposizioni del codice di pro­cedura penale e del codice della navigazione. L’inchiesta, denominata «Nettuno» e con­dotta dal pm Marco Gambardella, riguar­dava le ipotesi di falso, abuso d’ufficio e rivelazione di segreti d’ufficio a carico di 23 persone tra militari e privati cittadini. Una tranche dell’indagine riguardava il rilascio dei «bollini blu» che presuppongono il pos­sesso e la regolarità della documentazione di bordo necessaria per la navigazione che sa­rebbe stato attestato falsamente dal perso­nale della Capitaneria. Altre contestazioni riguardavano presunti sconti sulle multe, come ad esempio il conducente di una barca che non aveva la patente cui venne con­testato solo di navigato in acque destinate alla balneazione (160 euro), mentre al co­mandante di un motopesca cui doveva essere sequestrato il pescato del giorno venne com­minata una contravvenzione per una vio­lazione minore. A un ufficiale era contestata la violazione del segreto per aver informato un grossista dell’imminente avvio di con­trolli a campione sul pescato.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright