The news is by your side.

VICO/ “UN ALBERO PIANTATO IN PAESE PER OGNI VITTIMA DEL COVID”. L’INIZIATIVA DELL’EX PRESIDE GIUSEPPE D’AVOLIO.

253

Piantato mi albero a Vico del Gargano per ogni vichese de­ceduto per il Covjd. L’inizia­tiva è dell’ex dirigente scola­stico ora in pensione Giuseppe D’Avolio. Il docente ha voluto con il proprio gesto darà un segnale simbolico e di vicinan­za verso le famiglie che hanno perso i propri familiari a causa della pandemia. L’iniziativa di D’Avolio è un atto di memoria, rivolto essenzialmente alle fu­ture generazioni per non di­menticare questo periodo epo­cale.

D’Avolio, insegnante di la­tino e greco in pensione ed ex preside, ha piantato un albero per ciascun concittadino di Vi­co del Gargano morto a causa del Covid. «Ho perso tanti ami­ci in paese» dice il pensionato: «ho dato a ciascuna pianta il nome di un amico o di una persona che ho perduto». Anche il Comune e il sindaco Mi­chele Sementino hanno ricor­dato i morti per Covi in paese. «Qui ci sono famiglie che stan­no sopportando il dolore im­mane della perdita di una persona cara» ha detto il primo cittadino: «a tutte queste fa­miglie vogliamo esprimere la nostra vicinanza e il nostro abbraccio. Ci sono lavoratrici, lavoratori, disoccupati, donne, uomini e bambini che stanno

sopportando con sacrificio e con enormi disagi le conse­guenze di chiusure, restrizioni, situazioni familiari e lavora­tive pesantissime e dramma­tiche. Non è accettabile, per tutte queste persone, per coloro che da mesi davvero si atten­gono alle regole. Ci sono at­tività di ogni tipo che da mesi hanno chiuso e dopo un anno aspettano ancora di riaprire; c’è chi ha finito anche le la­crime. Su alcune situazioni, stiamo prendendo provvedi­menti sia direttamente che in accordo con le forze dell’or­dine. I sacrifici, il dolore, il senso di responsabilità della maggioranza dei cittadini di Vico non possono essere va­nificati da chi si sente al di sopra delle regole, del rispetto degli altri e del buon senso» ha concluso il sindaco.

 A.L.S.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright