The news is by your side.

MONTE S. ANGELO/ PORTO INDUSTRIALE E PROPOSTA SEASIF, LA “LATITANZA” DEL SINDACO D’ARIENZO

81

Da alcune settimane si sta discutendo del progetto di insediamento industriale nell’area portuale di Macchia-Manfredonia proposto dalla SEASIF HOLDING.

Nella città di Manfredonia molte associazioni ambientaliste hanno manifestato molte perplessità e la propria opposizione al rilascio della concessione demaniale per 25 anni delle banchine del Porto A1, A2, A5 e delle aree portuali retrostanti.

Anche questo progetto, come quello del trattamento dei rifiuti, è avvolto dalla nebbia, tanto che sconosciute sono soprattutto le ricadute sull’ambiente e sulla salute delle popolazioni e degli eventuali futuri lavoratori.

Se ne sta discutendo a Manfredonia e a Foggia nell’ambito del Consorzio per lo Sviluppo Industriale della Capitanata.

La Regione Puglia, nel frattempo, ha organizzato a Bari per martedì 30 marzo un tavolo per l’esame della proposta della SEASIF HOLDING.

IL SINDACO E LA GIUNTA COMUNALE DI MONTE SANT’ANGELO SONO COMPLETAMENTE ASSENTI!

Eppure, il nostro Comune fa parte del Consorzio ASI, le radici del Porto Alti Fondali e una parte consistente delle aree retroportuali ricadono nel territorio di Monte Sant’Angelo.

Il Movimento VERSO IL FUTURO, la LEGA-Monte Sant’Angelo e Forza Italia, nel condannare la “LATITANZA DELL’AMMINISTRAZIONE COMUNALE”, invitano il Sindaco d’Arienzo a:

1.   fare di tutto per essere presente a Bari alla riunione del 30 marzo p.v., organizzata dalla Regione Puglia;

2.   reperire tutte le informazioni relative al progetto SEASIF HOLDING chiedendo, come per legge, l’accesso agli atti anche in qualità di rappresentante del nostro Comune in seno all’ASI di Foggia;

3.   richiedere al Presidente Vergura la convocazione con urgenza del Consiglio Comunale per discutere della proposta della SEASIF HOLDING;

4.   coinvolgere nella discussione anche le Forze Politiche non presenti in Consiglio Comunale.

Movimenti politici Forza Italia,

 Verso il Futuro,

Lega

Monte Sant’Angelo


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright