The news is by your side.

ASSEGNO UNICO PER I FIGLI: EROGABILE DAL 1° LUGLIO

545

Dal primo luglio arriva l’assegno unico universale, una somma ero­gabile dall’Inps fino a 250 euro al mese per figlio dal VII mese al 21 esimo anno di età. In attesa del Decreto attuativo, il Governo vorrebbe rico­noscere l’assegno unico per i figli come ha fatto finora per molti bonus, cioè sotto forma di credito d’imposta. I lavoratori con busta paga beneficeranno di uno “sconto” Irpef più so­stanzioso delle attuali ritenute per figli a carico. Per chi è incapiente o svolge lavoro autonomo, potrebbe ar­rivare un pagamento diretto da parte dell’Inps. L’assegno universale si comporrà di una quota fissa e una variabile. La parte variabile, stando alle prime in­discrezioni, sarà determinata, oltre che dal coefficiente ISEE, anche dal numero dei figli e dall’età degli stessi.

La parte fissa, invece, spetterà a tutti i nuclei familiari indipendentemente dal valore ISEE. Se un figlio ha un’età inferiore ai 3 anni, ad esempio, in automatico verrà riconosciuto nell’as­segno anche il bonus asilo nido.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright