The news is by your side.

FELICE COME UNA PASQUA IL SINDACO NOBILETTI DOPO LA NOTIZIA CHE VIESTE SARÀ SET PER UNA NUOVA FICTION RAI: “L’ABBRACCIO A PIZZOMUNNO”.

635

La miniserie prodotta dalla Lux Vide per Rai1 è incentrata sull’intreccio e sulla vita di tre amiche.

«Per i sentimenti è difficile trovare l’inizio e la fine. Non è come accendere e spegnere la luce». È il filo conduttore  de L’ABBRACCIO A PIZZOMUNNO, la fiction d’esordio di Gemma Fassino, regista italo-americana. La regista conta di avere come protagoniste Rossella Falcone, Grazia Maria Starace e Mariella Pecorelli (assessori, rispettivamente al Turismo, Cultura e Urbanistica del Comune di Vieste).

Le tre amiche interpreteranno se stesse. Sono le tre donne che hanno “abitato” per 5 anni nel Municipio di Vieste occupando posti di potere.  “Lungi da una visione sdolcinata dell’amicizia, la fiction – racconta la regista- vuol essere un’autentica guida alle “amiche nemiche” e ai motivi per cui i legami, soprattutto se forti, possono venir meno. Gli amici possono sparlare, offendere i nostri sentimenti – rimarca ancora Fassino – abbandonarci nel momento del bisogno o, più semplicemente, essere delle palle al piede. Ma allora, la domanda sorge spontanea, meglio sole o mal accompagnate?”

Alla domanda sul periodo di ambientazione della serie, la regista ha fatto spallucce. Sembra che ci siano problemi sui costumi scelti dalle protagoniste.

La figura del sindaco, invece, sarà affidata a Raul Bova. Set principale, e il dietro alle quinte, in Comune. Le riprese dal prossimo 15 settembre.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright