The news is by your side.

LA REGIONE AUTORIZZA BRUCIATURE STOPPIE

230

Sono 197mila gli ettari di campi dell’area Natura 2000 letteralmente ‘mangiati’ dalle erbe infestanti, divenute resistenti a qualunque trattamento, che soffocano il grano, compromettendo il raccolto, men­tre nel Parco Nazionale del Gargano c’è un incremento dei danni alle colture a causa di patogeni e fitofagi, contrastabili con l’abbruciamento delle stoppie. E’ quanto affer­ma Coldiretti Puglia, in riferimento all’ap­provazione da parte del Consiglio regiona­le dell’emendamento proposto dal consigliere Francesco Ventola,voluto da Col­diretti Puglia, che autorizza, con prescri­zioni preventive, la bruciatura di stoppie nelle aree protette e nei parchi.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright