The news is by your side.

Vieste – BUONI SPESA COVID anno 2021 – Aprile

474

Il Comune di Vieste sta affrontando l’emergenza conseguente alla crisi epidemiologica che ha determinato il blocco di quasi tutte le attività presenti sul territorio con conseguente riduzione del lavoro e  aumento dello stato di indigenza di molte famiglie. E’ volontà dell’Amministrazione intervenire tempestivamente a favore di n. 400 cittadini  che versano in stato di bisogno a causa dell’emergenza sanitaria da COVID-19, attraverso l’erogazione di buoni spesa di € 200,00 p.c. spendibili in tranche di € 50,00, ogni 7 giorni dal primo beneficio.

I requisiti di accesso al beneficio sono di seguito riportati:
 
a) REQUISITI
 
POSSONO PRESENTARE ISTANZA:

  1. I cittadini italiani residenti nel  Comune di Vieste;  
  2. I cittadini di Stati appartenenti all’Unione europea e non, regolarmente iscritti nell’anagrafe della popolazione residente  del  Comune di Vieste;
  3. I cittadini con reddito ISEE non superiore ad € 8.500,00;

 
ESCLUSIONI

  1. Non possono presentare domanda i nuclei familiari in cui un componente sia percettore di P.Iva e/o  svolga attività commerciale, autonoma, libero professionale;
  2. Non possono presentare domanda i nuclei familiari beneficiari della misura Reddito di Cittadinanza;
  3. Saranno escluse le domande che giungeranno prive delle informazioni richieste 
  4. Domande con valore ISEE superiore ad € 8.500,00;

 
b) COSA SI PUO’ ACQUISTARE
 
Prodotti alimentari e di prima necessità, medicinali, prodotti per l’igiene personale e della casa, pannolini per bambini, pastine neonato, omogeneizzati  (sono esclusi alcolici,liquori, vino e birra, spumanti, bibite analcoliche e frizzanti, Energy drink, pasticceria varia,cioccolatini).
 
DOVE
Presso gli esercizi commerciali del Comune di Vieste da individuare con apposita manifestazione d’interesse.
 
 
c) MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

 
– a mezzo posta elettronica certificata all’indirizzo: protocollo@pec.comune.vieste.fg.it ;
– mediante consegna a mano presso la Sede Comunale – Ufficio protocollo –  entro le ore 14:00 del 30 aprile 2021.


 
Per ogni nucleo familiare la domanda deve essere presentata DA UN SOLO componente;
 
d )ISTRUTTORIA DELLA DOMANDA

La domanda verrà accolta sulla base dei criteri determinati nella Delibera di G.C. n 87/2021
 
e) VERIFICHE

L’Amministrazione effettuerà sulle dichiarazioni verifiche di veridicità dei dati comunicati, anche con l’ausilio delle forze dell’ordine. L’eventuale dichiarazione mendace comporterà l’obbligo di restituzione del beneficio e la denuncia alla competente autorità giudiziaria. Gli esercenti che accetteranno buoni per l’acquisto di prodotti diversi dai generi alimentari o di prima necessità o che accetteranno buoni da soggetti diversi dall’intestatario, non avranno diritto al rimborso e saranno sanzionati come per legge.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright