The news is by your side.

Vieste – DA LUNEDI’ 3 MAGGIO, IL SERVIZIO DI RACCOLTA RIFIUTI PASSA DALLA “TECNECO” ALLA “IMPREGILO”, IN ATTESA DELLA SELEZIONE DEL NUOVO GESTORE

548

Con apposita ordinanza (n.102/2021) il sindaco di Vieste, Giuseppe Nobiletti, ha disposto, a partire dal prossimo 3 maggio e per una durata non superiore a sei mesi, il passaggio del servizio di raccolta rifiuti solidi urbani alla società “IMPREGICO  s.r.l.” di Taranto, revocandolo alla società “TECNECO SERVIZI GENERALI s.r.l.” di Foggia.

A quest’ultima era stato ordinato di effettuare il servizio, così come indicato nel Decreto Prefettizio del 2 dicembre 2020, per la straordinaria e temporanea gestione, per la durata limitata al tempo necessario all’Amministrazione ad individuare  un nuovo gestore del servizio, e in ogni caso non superiore a 120 giorni dalla notifica di quell’atto. Successivamente quei termini temporali concessi dal Prefetto (con Decreto Prefettizio del 25 marzo 2021) sono stati prorogati al 30 giugno 2021.

L’Amministrazione comunale di Vieste ha ritenuto urgente, in attesa della conclusione della procedura selettiva per l’individuazione di un nuovo gestore, necessario, per la assoluta eccezionalità della situazione, assumere provvedimenti contingibili per garantire la continuità della gestione del servizio, individuando così un nuovo gestore ottemperando alle disposizioni del Prefetto.

E’ stato perciò incaricato il dirigente del Settore Ambiente di effettuare una gara esplorativa, finalizzata ad assicurare la continuità del servizio, invitando tutte le società che hanno partecipato alla procedura selettiva indetta presso la Stazione Unica Appaltante (S.U.A.) della Provincia di Foggia.

La commissione incaricata, con verbale del 23 marzo 2021, ha individuato, la società “IMPREGICO  s.r.l.” di Taranto, in possesso dei requisiti di legge.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright