The news is by your side.

FOGGIA/ CAMBIANO GLI ASSETTI DAL COMUE ALLA PREFETTURA. DOMANI LA NOMINA A PALAZZO DI CITTA’, OGGI GRASSI AI SALUTI

194

Le indagini della procura foggiana proseguono per accertare nuovi coinvolgimenti nell’inchiesta sul terremoto giu­diziario al comune di Foggia che ha già portato agli arresti il sin­daco Franco Landella, i consiglie­ri comunali Capotosto e Iacovangelo e l’imprenditore Paolo Tonti accusati di corruzione (concus­sione solo per il sindaco). Nel frattempo il ministero dell’Inter­no si appresta a nominare il nuo­vo commissario per il comune di Foggia che dovrebbe insediarsi domani, forse nello stesso giorno in cui è atteso il nuovo prefetto Carmine Esposito che succede al prefetto Raffaele Grassi oggi ai saluti. Curioso constatare dunque la coincidenza delle due nomine che potrebbero avere un ruolo molto significativo sul futuro del­la città e dei foggiani: il prefetto Esposito sarà infatti chiamato a scrivere la relazione sulle risul­tanze della commissione di ac­cesso agli atti del Comune di Fog­gia, insediata dal ministero prima della bufera giudiziaria, che in­daga su ingerenze mafiose negli atti amministrativi. Il comune ri­schia una sorta di scioglimento bis qualora l’ingerenza mafiosa venisse accertata.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright