The news is by your side.

FOGGIA RITROVA IL SUO ZEMAN: LA QUARTA VOLTA. MANCA SOLO LA FIRMA.

156

Avrà anche 74 anni e da tre non allena, ma Zeman a Foggia non passa mai di moda. È bastato un tweet, con la foto del boemo tra i soci del club Nicola Canonico e Maria Assunta Pintus e l’inequivocabile messaggio «Ci vedia­mo a Foggia» per rendere più bollente di quanto non fosse già il clima nella città che non ha mai smesso di amarlo. L’incon­tro avvenuto ieri a Roma ha pro­dotto una fumata quasi bianca, perché all’accordo verbale do­vranno fare seguito le firme che dovrebbero arrivare quando Ze­man approderà nel prossimo fi­ne settimana a Foggia. Si tratte­rebbe della quarta volta del tecnico allo Zaccheria, lo stadio che ha fatto tremare di felicità soprattutto quando agli inizi de­gli anni Novanta, prima in B e poi in A, seppelliva di gol gli av­versari con il trio delle meravi­glie formato da Baiano, Rambaudi e Signori.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright