The news is by your side.

LESINA/ TURISMO NEI DUE LAGHI SI DISCUTE LA PROPOSTA PRESENTATA DAL TERRITORIO

86

 Convocato oggi alle ore 18.30 il ta­volo di negoziazione laghi garganici per l’appro­vazione definitiva del programma d’area inte­grato. «Si chiude infatti un percorso – informa una nota – durato più del previsto a causa della pan­demia, che ha fatto saltare i modelli tradizionali di comunicazione e di partecipazione e portato via anche figure importanti di questo progetto, qual era Costantino Ciavarella, sindaco di San Nicandro Garganico e presidente del coordina­mento istituzionale dei Sindaci sottoscrittori del protocollo d’intesa per il programma d’Area». E’ la prima volta che si parla di turismo in quest’area ragionando sui laghi. Nel resto d’Italia i laghi rappresentano un settore di prim’ordine nell’offerta turistica. In Puglia, nonostante la pre­senza dei due laghi più importanti al Sud questo non accade. Sport d’acqua, turismo ambientale, turismo culturale, turismo naturalistico, turi­smo scolastico rappresentano il mondo che si apre dal punto di vista economico per il territorio. Al processo partecipativo hanno aderito sinda­cati, associazioni di categoria, Gal Gargano, Par­co nazionale del Gargano e Pro Loco.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright