The news is by your side.

MANFREDONIA/ LA RIFORMA PESCA PASSA ALLA CAMERA DEPUTATI

82

«Con 364 vo­ti favorevoli, la Camera dei de­pilati ha approvato in prima let­tura la proposta di legge di ri­forma del settore ittico. Ne dà no­tizia l’on. Giuseppe L’Abbate. «Un provvedi­mento corposo e atteso dal com­parto che mira a incentivare ima gestione razio­nale e sostenibi­le, incrementa­re le risorse it­tiche, sostenere le attività della pesca maritti­ma professiona­le e dell’acqua­coltura, assicurare un efficace si­stema di relazioni tra lo Stato e le regioni, garantire la piena coe­sione delle politiche in materia di pesca e di acquacoltura», sostiene il deputato del M5S. «A ciò si som­mano interventi di riordino della materia, con notevoli semplifica­zioni nonché agevolazioni all’ac­cesso ai finanziamenti sino all’istituzione di un Fondo per lo sviluppo della filiera ittica con una dotazione di 3 milioni di euro annui», aggiunge L’Abbate in me­rito all’approva­zione della legge contenente “Interventi per il settore ittico e in materia di po­litiche sociali nel settore della pesca professio­nale. Delega al Governo per il riordino e la semplificazione normativa del medesimo settore” che, dopo il via libera a Montecitorio, passa al Senato. «La norma – prosegue – ci permette di promuovere la coo­perazione e l’associazionismo a cui diamo rilevanza e voce nelle Commissioni centrale e locali per la pesca e l’acquacoltura.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright