The news is by your side.

FESTIVAL DI CANNES, UN FIGLIO DEL GARGANO PER LA COMUNICAZIONE ITALIANA

1.286

Al Festival di Cannes è stato presentato il film italiano “Marx può aspettare” prodotto dalla Tenderstories con al regia di Marco Bellocchio. Per la cura della comunicazione e divulgazione, la Tenderstories si avvale di Italcomunications, tra le prime agenzie di comunicazioni italiane. E’qui che opera in prima persona e come founder, Attilio Lombardi, originario di Rodi Garganico.

In una breve telefonata, Lombardi ci racconta delle giornate che tra serate di un’eleganza che solo Cannes può offrire e svariate proiezioni, la Italcomunications è onorata di presentare un progetto cinematografico che ha interessato l’intera stampa internazionale.

Il film è uscito nelle sale cinematografiche italiane e racconta la storia di Camillo, fratello gemello di Bellocchio, morto nel 68.

“Anni in cui non ero ancora nato – ci dice Attilio Lombardi – ma che mi ha mostrato un periodo storico rivoluzionario per il nostro paese”. “La cultura italiane – continua Lombardi – è un’eccellenza da tutelare e da promuovere, anche attraverso il cinema, per dare un segno tangibile di ripartenza del Paese”.

Gaetano Simone


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright