The news is by your side.

MANFREDONIA, ROTICE CANDIDATO SINDACO CON IL SOSTEGNO DI GIANDIEGO

118

Mentre nel centrosinistra si continua a litigare su nomi, coalizioni e programmi, una parte di centrodestra si prepara alla lunga e difficile sfida delle amministrative di Manfredonia, città che per oltre due anni è stata guidata da una commissione straordinaria dopo lo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni mafiose. Gianni Rotice, ex presidente di Confindustria Foggia, è il primo candidato sindaco ufficiale. Guiderà una coalizione denominata Strada Facendo con il sostegno di Forza Italia e di alcune civiche vicine al centrodestra. Questa mattina la conferenza stampa. Intanto la mia – ha commentato Rotice a Rete Gargano – non è una candidatura politica, bensì inclusiva. Con Forza Italia e con Giandiego Gatta non c’è nessun accordo politico ma solo un progetto concreto per rilanciare Manfredonia, una città da decenni in balia delle onde e male amministrata. I problemi sono iniziati molto prima del commissariamento, una città che sta pagando l’isolamento creato dalla vecchia politica e da chi ha amministrato negli ultimi anni. Il programma lo scriveremo insieme ai cittadini. Il progetto è aperto a tutti, quindi chiunque può far parte del nuovo schieramento”. Anche l’ex sindaco Angelo Riccardi? “Assolutamente no. Per i noti fatti accaduti non può far parte della nostra iniziativa, nè oggi, nè mai. Così come non può far parte di Strada Facendo chi ha fatto parte dell’ultima amministrazione comunale”. Energas? Non si farà. Non è a me che dovete chiederlo, ma a chi ha amministrato la città negli ultimi due decenni. Ex Enichem? Mi batterò per far completare la bonifica di quel maledetto sito industriale che già troppi problemi ha causato alla nostra comunità. Noi lavoreremo per far tornare attrattiva Manfredonia all’interno del contesto Gargano. Non possiamo restare fuori. Vedete negli ultimi anni si è dialogato poco con il resto del territorio. Ci siamo isolati troppo, ed ora paghiamo le conseguenze. Turismo, economia, mare, cultura, pesca, industria leggera gli obiettivi per rilanciare Manfredonia. Siamo sicuri di riuscirci con l’aiuto soprattutto dei cittadini”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright