The news is by your side.

PESCHICI/ TAVAGLIONE: ABBIAMO ORGANIZZATO UN CARTELLONE ESTIVO DI PREGIO, PUNTANDO SULLA QUALITA’ DEGLI OSPITI

1.093

Grandi nomi e contenuti nel segno della qualità. Perché alzare l’asticella dell’offerta culturale deve essere una conditio sine qua non. Un mantra da reci­tare tutti i giorni. Ne è convinto l’energico e vulcanico sinda­co di Peschici, Franco Tavaglione.Il primo cittadino ci ha ri­cevuto nel suo “studio ovale”, per rivelare in ante­prima assoluta alla nostra testata giornalistica il cartellone degli eventi estivi.

“L’estate peschiciana prende il via il 29 luglio con il concer­to “Suoni migranti”, che si terrà nella chiesa matrice di San­t’Elia Profeta e vedrà protagonisti Filomena De Pasquale al flauto, Giorgio Albiani alla chitarra. Un evento imperdibile e di grande spessore culturale, un percorso tra suoni antichi e contemporanei che ci catapulterà nelle atmosfere delle periferie del mondo’’, afferma il primo cittadino peschiciano. Questo l’antipasto. Il menù entra nel vivo con la presenta­zione di raffinate pietanze, destinate tanto a palati fini quan­to a chi ha voglia di degustare nuovi sapori.

“Quest’anno c’è una novità assoluta: la prima edizione di “Tutti libri, libri per tutti” – dice con orgoglio Franco Tavaglione, che sottolinea – é una rassegna letteraria che vede la di­rezione artistica di Michele Afferrante: gli autori saranno coinvolti in prima persona in un talk, moderato da un giornalista”.

Il 2 agosto, Federico Moccia presenta “Semplicemente amami” (Casa Editrice Nord), conduce Michele Af­ferrante.

 Il 4 agosto, Anna Langone presenta “Steve Jobs. Vita e invenzioni di un genio coraggioso” (Armando Curdo Editore), con Michele Cucuzza.

Il 6 agosto, l’attore Giovan­ni Scifoni presenta il suo secondo libro “Senza offendere nessuno. Chi non si schiera è perduto” (Mondadori). Con­duce Michele Afferrante.

 Domenica 8 agosto, Claudio Lec­ci e Mariella Di Monte presentano il loro terzo romanzo “Per­ché scende la notte” (Claudio Grenzi Editore). Conduce Giu­seppe Trincucci.

Il 10 agosto, notte di San Lorenzo, Filippo La Porta dialogherà con Michele Afferrante del libro “Come un raggio nell’acqua. Dante e la relazione con l’altro” (Sa­lerno Editrice).

Il 12 agosto, fra Luca Casalicchio e Domeni­co Leggeri presentano “Il Cuciniere di Frate Indovino” (Edi­zioni Frate indovino). Dialoga con gli scrittori, Anna Lango­ne.

Gran finale il 17 agosto con “Il tempo di un lento (Einau­di) con Giuliano Sangiorgi. Conduce Gino Castaldo.

Sulla presenza del leader dei Negramaro, Franco Tava­glione non nasconde il suo entusiasmo. “Sangiorgi è un ar­tista che stimo molto. Recentemente, ha presentato il suo libro a Polignano a Mare, in occasione del festival“ll libro pos­sibile”, che quest’anno vede anche Vieste tra gli organizza­tori… Sono felice che abbia scelto di venire a Peschici”, di­ce con fare soddisfatto il primo cittadino.

Il 20 agosto torna il Festival Gargano dei Giornalismi, orga­nizzato assieme al comune di Vico del Gargano, con la quin­ta edizione del Premio Trabucco in difesa dell’Ambiente. A condurre la serata sarà Chiara Giallonardo, per anni con­duttrice di Linea Verde, che dialogherà con Patrizio Roversi, giornalista e conduttore televisivo; Sara Segantin, attivi­sta di Friday for Future e autrice del libro “Non siamo eroi”; Max Paiella, comico, cantante e imitatore.

Sabato 21 ago­sto, Michele Cucuzza presenta la settima edizione del Pre­mio Gargano di Giornalismo “Vincenzo Afferrante”, con ospiti di alto rilievo come: il critico e storico d’arte Vittorio Sgarbi; il giornalista RAI Francesco Giorgino; il composito­re Niccolò Agliardi.

“Torna il Peschici Jazz nella versione originale. Protagoni­sta assoluto sarà Stefano Di Battista con : Vi raccontiamo Lu­cio Dalla (29 agosto); Morricone Stories (30 agostane Le mil­le bolle blu (31 agosto). Letteratura e musica saranno i no­stri asset culturali strategici”, conclude Franco Tavaglione.

 Giorgio Ventricelli

l’attacco


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright