The news is by your side.

GINO LISA/ ORA I CONCORSI PER LE ASSUNZIONI NELLA PROTEZIONE CIVILE

273

Può finalmente riaprire l’aeroporto Gino Lisa di Foggia, pronto a funzionare dopo i lavori di allungamento della pista. Ma per veder all’opera i mezzi della Protezione civile o un volo civile servirà ancora tempo. Bisognerà attendere l’esito dei concorsi banditi per il personale del 112, come ha annunciato il vicepresi­dente della Regione Raffaele Piemontese.

“E’ prevista la centrale unica del 112. En­trerà in funzione dopo le assunzioni a livel­lo regionale per gestire il 112 in questo ter­ritorio – ha sottolineato – ad oggi non c’è un solo dipendente a Ba­ri, per tale servizio, che sia della provincia di Foggia. Non puoi dire a queste persone, magari dopo 25 anni di lavoro a Bari, che devono trasferirsi a Foggia. Per questa ra­gione sono stati banditi i concorsi per le as­sunzioni, che dureranno alcuni mesi. Nel frattempo sono stati acquisiti gli hangar, è già operativa l’aviazione generale. Lavo­riamo per una tratta di volo civile, quella con Milano. Non ho dubbi sul fatto che ci sarà, pur essendo questo il momento peggiore per il traffico aereo. E’ una cavolata affer­mare che il Gino Lisa toglie passeggeri a Bari. Piuttosto, bisogna capire quante persone tutti i giorni prenderanno l’aereo da Foggia. Un aeroporto ha dei costi, basta la­mentele ma l’aeroporto non si mantiene sulle persone che viaggiano una volta ogni tot anni.

l’attacco


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright