The news is by your side.

SAN SEVERO/ CONTROLLI DEI CARABINIERIPER CONTRASTARE I FURTI DI AUTO. RINVENUTI DISPOSITIVI OBD E CENTRALINE.

161

Anche in estate proseguono i servizi straordinari di controllo del territorio posti in essere dai Carabinieri della Compagnia di San Severo con l’ausilio dei militari dello Squadrone Eliportato “Cacciatori Puglia” e dell’11° Reggimento Carabinieri “Puglia”.

Nel corso dei controlli su stradai militari rinvenivano alcuni grammi di eroina ad un’incensurata di San Marco in Lamis che veniva segnalata alla Prefettura per i provvedimenti di competenza e alla quale veniva ritirata la patente di guida. Un minorenne sanseverese veniva invece denunciato per “ricettazione” e “resistenza a pubblico ufficiale” essendo stato fermato, dopo aver costretto i Carabinieri ad un pericoloso inseguimento, alla guida di un’autovettura rubata in provincia di Bologna.

Di particolare rilevanza il rinvenimento, a seguito di una perquisizione domiciliare nei confronti di un altro minorenne di San Severo, di una centralina per auto e due lettori OBD: questi apparecchi, solitamente utilizzati dai meccanici per la diagnostica, sono utilizzati anche per i furti di autovetture in quanto, consentendo l’accesso a varie informazioni sul veicolo, permettendo di conoscere anche il codice univoco della chiave.

Si tratta del secondo sequestro, nel giro di un mese, di simili dispositivi. Incessante l’impegno dei Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile nel contrasto al crescente fenomeno di furti di autovetture sia con servizi preventivi che repressivi.

Non sono mancati i controlli di tipo amministrativo svolti dalla Stazione Carabinieri di San Severo con l’ausilio di personale dell’Ispettorato Territoriale del Lavoro di Foggia e della Polizia Locale di San Severo che hanno elevato contravvenzioni per occupazione di suolo pubblico e impiego di lavoratori non regolarmente assunti nei confronti di un bar e di un ristorante.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright