The news is by your side.

ZERO CANI IN CANILE, IL PROGETTO DI VIESTE PRESENTATO A LATERZA

163

Laterza (TA) Grande successo della conferenza su lupi e randagismo. Si è svolto sabato 16 ottobre presso la sala  Cavallerizza in Piazza Plebiscito il convegno “Canidi e Uomo: alla ricerca di un equilibrio naturale”. L’evento è stato organizzato dall’ Associazione  Ginosa – Dogs’ Angels e patrocinato dal Comune di Laterza. Ciò che è emerso dalle relazioni dei tecnici presenti, è che la convivenza tra uomo e  canidi è possibile a patto che si intervenga al più presto con azioni serie di lotta al randagismo.

 Come best practice è stato presentato il progetto Zero Cani In Canile dalla dott.ssa Francesca Toto attuato dalla LNDC Vieste. I dottori  veterinari Giuseppe Francavilla e Francesco Bertani della ASL Foggia hanno illustrato  alcune idee, che si sono rivelate vincenti nella provincia di Foggia e con cui si è riusciti ad aumentare il numero delle sterilizzazioni, anche nei comuni privi di canili sanitari.  L’ evento si è aperto con i saluti del Sindaco di Laterza dr. Franco Frigiola e dell’assessore al benessere animale Rocco D’Anzi.  Sono intervenuti il dr. Luigi Laera dell’Asl Taranto, che ha esposto la situazione randagismo nella provincia di Taranto, il dr. Andrea Gallizia del Project Wolf Ethology, che ha illustrato la tematica della sovrapposizione territoriale del cane e del lupo; la dr.ssa Marisa Carafa, medico veterinario esperto in comportamento, ha spiegato il disagio e le difficoltà comportamentali dei cani randagi di campagna, nel momento in cui vengono fatti adottare nei contesti urbanizzati, e l’educatore cinofilo Michele Minunno, ha illustrato la struttura sociale e le dinamiche di relazione nei gruppi di cani liberi.

 L’ evento è stato un momento di confronto importante, che andrebbe ripetuto a livello regionale.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright