The news is by your side.

MONDIALI MASTER DI ORIENTEERING/ ATTESA L’ISPEZIONE DELLA COMMISSIONE INTERNAZIONALE IOF. PROCEDE SPEDITA LA FORMAZIONE DEGLI OLTRE 70 TECNICI DEL TERRITORIO. 14 I COMUNE DEL GARGANO CHE HANNO PATROCINATO L’EVENTO.

187

Cresce l’attesa per l’ispezione della commissione internazionale IOF che sarà in visita in Gargano dal 20 al 24 Novembre p.v.

La commissione internazionale sarà guidata dall’inglese David May, dalla svizzera Tulla Spinelli, dal finlandese Janne Salmi. In questi 4 giorni saranno verificati il centro gara, i parcheggi, le arene gare, le aree ristoro, arrivi, partenze, tracciati gara, sistema di cronometraggio, organigramma staff organizzativo, copertura economica dell’evento.

La delegazione sarà ricevuta ufficialmente dai 14 comuni del Gargano che hanno patrocinato il mondiale, martedì 23 novembre alle ore 16 a Vico del Gargano. I comuni che hanno aderito sono: Vieste, Peschici, Vico del Gargano, Montesant’Angelo, San Marco in Lamis, San Giovanni Rotondo, Carpino, Apricena, Rodi Garganico, Cagnano Varano, Sannicandro Garganico, Mattinata, Lesina ed Ischitella.

La delegazione internazionale sarà accolta  all’arrivo dal Presidente Comitato Organizzatore Michele Barbone, dal Vicepresidente Nicolino Sciscio,  dall’assessore allo sport di Vieste Dario Carlino e dal delegato tecnico FISO Simone Grassi.  Al seguito della commissione le figure chiave dell’organizzazione: l’event director Gabriele Viale, il vice Tommaso Scalet, il direttore gara Janos Manarin, il responsabile partenze Bepi Simoni, il responsabile trasporti gara Paolo Di Bert, il coordinatore parcheggi Roberto Manea, l’addetto alle arene gara Mauro  Gazzerro, il team dei tracciatori guidato per l’occasione dal 21 volte campione italiano Riccardo Scalet, recente medaglia di bronzo in Coppa del Mondo, Francesco Buselli; i tecnici referenti per la FISO Puglia Pippo Sisto e Raffaele Mantuano.

Parimenti è in svolgimento  a Vico del Gargano il primo corso di formazione per i volontari territoriali al  mondiale WMOC, valido per la qualifica di tecnico FISO di 1° grado.  Sono ben 70 i corsiti, numero straordinario che conferma il pieno coinvolgimento del territorio. Il tutto per preparare il Gargano a  raccogliere l’eredità  post mondiale. Il corso è coordinato dai formatori FISO Vincenzo Di  Cecco e Pippo Sisto.

Il Mondiale Master è patrocinato da Regione Puglia, Puglia Promozione, CONI, Sport e Salute, Stato Maggiore della Difesa, Ferrovie del Gargano.

Dichiarazioni:

Sergio Anesi – Presidente Nazionale FISO

“A qualche mese dall’appuntamento mondiale che la Puglia si appresta ad ospitare a luglio p.v. mettendo in campo la miglior organizzazione, anche per far apprezzare agli orientisti italiani e stranieri le peculiarità che ne caratterizzano territorio, storia, cultura, arte e accanto allo sport anche la miglior accoglienza e l’ enogastronomia. La visita ispettiva programmata della IOF ci dirà se è già tutto a posto o se necessitano ancora degli ulteriori accorgimenti.

Saluto con cordialità sportiva la delegazione tecnica della federazione internazionale guidata da David May. Sono certo che potranno verificare di persona i risultati raggiunti dall’organizzazione che credo in perfetta linea  e tempistica con quanto richiesto nei protocolli al momento dell’assegnazione.

Avremo l’opportunità attraverso le visite ai siti nei diversi comuni e gli incontri previsti di testimoniare come questa  terra garantirà un mondiale all’altezza delle aspettative.

Infine un grazie ai partecipanti al corso che proprio in questi giorni si tiene in Puglia teso, oltrechè a assicurare dei tecnici alla Fiso anche a formare dei collaboratori che nei giorni delle gare saranno il miglior biglietto da visita per gli atleti che troveranno in loro preparazione tecnica e siamo certi, amicizia sportiva”.

Michele Barbone – Presidente Comitato Organizzatore WMOC 2022

“Quale presidente del Comitato Organizzatore, sono particolarmente soddisfatto che la FISO e la sua Delegazione Regionale Pugliese abbiano organizzato ( su esplicita richiesta del C.O. WMOC 2022 ) il corso di formazione per tecnici FISO riservato a docenti di scuola media di 1° e 2° grado, nonché a soggetti sportivi indicati dai Comuni del Gargano. L’obiettivo è quello di impegnare tutti i corsisti come volontari durante lo svolgimento dei Mondiali e soprattutto invogliarli a creare nuove società sportive da affiliare alla FISO per promuovere in tutto il Gargano la disciplina dell’Orientamento.”

Nicolino Sciscio – coordinatore comuni del Gargano WMOC 2022

“In occasione della visita della commissione internazionale, il Gargano si presenta unito con ben 14 comuni in rete.  Sottolineo  la straordinaria partecipazione dei tecnici locali al corso di formazione FISO, ben settanta. Abbiamo un’occasione storica  e puntiamo alla realizzazione del centro federale per l’orienteering”

www.wmocitaly.eu

www.fiso.it


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright