The news is by your side.

3 MILIONI PER L’ELISOCCORSO 118 AL GINO LISA, ACCORDO TRA ASL FG E AEROPORTI PUGLIA. CONCESSI SPAZI E AMBIENTI

257

E’ stato approvato lo schema di contratto tra Asl Foggia e Aero­porti di Puglia, per l’affida­mento in subconcessione di locali, aree e servizi connes­si, all’interno dell’aeroporto Gino Lisa di Foggia. Gli spa­zi sono strumentali ed es­senziali all’esercizio dell’atti­vità di elisoccorso (Hems) in­tegrato nel servizio di emer­genza sanitaria 118, per l’in­tero ambito territoriale del- l’AsI Foggia. Secondo gli accordi, Adp affida in sub­concessione alla Asl di Fog­gia, gli spazi per 8 anni, de­correnti dalla data di conse­gna delle aree e locali, og­getto del contratto, formaliz­zata con apposito verbale, sottoscritto dai rappresentanti legali delle parti contra­enti, che avverrà entro e non oltre 15 giorni dalla sottoscrizione del medesimo contrat­to.

L’Azienda sanitaria di Ca­pitanata si obbliga a corri­spondere ad Aeroporti di Pu­glia i corrispettivi, l’importo totale, per l’intero periodo contrattuale ammonta a 2.998.486,60 euro, Iva com­presa.

La concessione comprende un locale di 42 mq, da adibire a sala operativa e briefing da parte degli equipaggi di vo- lo/missione (piloti, medici, in­fermieri, etc) o altro uso stru­mentale ed essenziale all’esercizio dell’attività di elisoccorso; un locale di 15 mq, da adibire a stazionamento operativo di un team costitui­to da 6 persone con presen­za in loco H24, od altro uso strumentale ed essenziale all’esercizio dell’attività di elisoccorso; un’area di 600 mq circa, in cui verrà ricom­presa un’area di 350 mq cir­ca, sulla quale posizionare una struttura mobile per il ri­covero e manutenzione di un elicottero (in esecuzione di procedura di progettazione ed affidamento a carico del­la subconcessionaria), un’area di 250 mq circa, sul­la quale posizionare moduli abitativi di 15 mq ciascuno (in esecuzione di procedura di progettazione ed affida­mento a carico della subconcessionaria), ciascuno da adibire a stazionamento per­manente di personale (complessivamente 6 unità lavo­rative) con presenza giorna­liera in loco H24, a primo in­tervento e logistica mezzi ed equipaggiamenti specifici (barelle, pattini, ricambi ae­ronautici, etc.). Alla Asl sarà destinata anche una piazzo- la di sosta di 900 mq circa, da destinare allo stazionamen­to giornaliero (H24) di un eli­cottero. L’azienda gestirà anche il servizio di assisten­za antincendio e di soccorso giornaliero (H24), fino alla II categoria (o equivalente per gli elicotteri, il servizio di si­curezza con guardia partico­lare giurata, giornaliero (H24) e il servizio di accen­sione luci piazzale in orario notturno in presenza di emergenza 118.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright