The news is by your side.

RODI GARGANICO – AVVISO ESPLORATIVO DI FINANZA DI PROGETTO PER L’AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL PORTO TURISTICO

268

Il Comune di Rodi Garganico intende affidare la gestione del proprio Porto Turistico “Maria SS della Libera”, Marina di Rodi Garganico, con l’obiettivo di perseguire la qualificazione e la promozione turistica del comparto portuale e della citta nel suo complesso.

Il Comune garganico con contratto nel maggio 2018, all’esito di una procedura di evidenza pubblica, aveva affidato alla “Societa Meridiana Orientale srl” di Chioggia (VE) i servizi di supporto alla gestione provvisoria del porto turistico, già realizzato in esecuzione di una precedente concessione d‘opera  del 2007 stipulata tra il Comune di Rodi Garganico e l‘impresa “Pietro Cidonio Spa”.

Alla stessa società affidataria, in esecuzione del contratto servizio, era stata rilasciata per l’esercizio portuale una concessione demaniale marittima. L‘affidamento ha avuto ad oggetto lo svolgimento dei servizi di supporto alia gestione provvisoria del porto turistico per la durata di due anni, prorogato sino al 31 dicembre 2021.

Con deliberazione di Giunta comunale  nel febbraio del 2020 è stata approvata dal la “Carta dei Valori” contenente le linee di indirizzo per la gestione del porto turistico. L’amministrazione comunale, sulla base degli obiettivi strategici contenuti nella “Carta dei Valori”, in previsione dell’imminente scadenza della gestione provvisoria intende affidare la gestione definitiva del porto attraverso un percorso di potenziamento e miglioramento conservativo delle strutture esistenti, p anche di accorpamento al sistema portuale, previa loro individuazione, riqualificazione o rigenerazione, di aree anche esterne interferenti, suscettibili di forme diverse di utilizzazione produttiva ed in grado di costituire volano aggregativo di investimenti e valore aggiunto per l’esistente impianto portuale ed il locale comparto turistico. L’obiettivo é implementare sia la qualità dei servizi di accoglienza e di assistenza alla nautica diportistica, che rendere più attrattiva la località stessa.

Pertanto a settembre scorso l’Amministrazione comunale ha autorizzato il responsabile dell’Ufficio tecnico comunale ad avviare un confronto concorrenziale per la valutazione comparativa di proposte di pubblico interesse, da inserire nella programmazione comunale, per l’affidamento in concessione definitiva della gestione economico-finanziaria del porto turistico per pervenire all’individuazione di un promotore, cui attribuire il diritto di prelazione nella successiva fase dello sviluppo concorsuale, nel rispetto dei principi comunitari che presidiano lo svolgimento di procedure di affidamento di opere pubbliche e servizi in finanza di progetto.

Così il Comune ha formalmente avviato “un confronto concorrenziale per acquisire proposte in finanza di progetto, da valutare in forma comparativa, per la scelta di un operatore economico cui affidare in concessione la gestione definitiva del porto turistico “Maria SS della Libera – Marina di Rodi Garganico”.

ll confronto concorrenziale é orientato alla realizzazione degli obiettivi strategici contenuti nella ”Carta dei Valori” del porto turistico. Nelia proposta, il proponente dovrà dedicare la massima attenzione alla tenuta degli impianti e delle opere già esistenti, alla loro sicurezza, all’agibilità complessiva del porto, alla manovrabilità delle unità navali in ingresso e in uscita dal porto, alle batimetrie iniziali di progetto, agli specchi acquei interni ed esterni posti in adiacenza delle banchine di attracco e del molo di sottoflutto, al monitoraggio delle opere di difesa esterne (diga foranea) e retro portuali, agli interventi di ordinaria e straordinaria manutenzione dell’intera area portuale in concessione.

La procedura ha lo scopo di individuare un promotore, al quale poter attribuire il diritto di prelazione (ai sensi del comma 15 clell’art.183 del codice), da esercitarsi in un successivo confronto concorrenziale per I’affidamento definitivo della concessione.

Non é indetta perciò alcuna procedura di affidamento e, pertanto, non sono previste graduatorie, punteggi o altre classificazioni di merito, in considerazione della natura esplorativa dell’avviso, la presentazione della proposta comunque non costituira vincoli a carico dell’amministrazione comunale.

I soggetti interessati dovranno far pervenire Ia propria manifestazione di interesse entro le ore 12,00 del 15 dicembre 2021.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright