The news is by your side.

VIESTE/ FINE MANDATO PRESIDENZA PIZZECHE E MUZZECHE L’ABBRACCIO DI ANGELANTONIO MAGGIORE

838

Sono passati ormai quattro anni dalla mia nomina a presidente di questa splendida realtà che sta dando a Vieste e al territorio garganico il proprio contributo per la divulgazione della cultura popolare, che prima della sua nascita era  qualcosa che in pochi praticavano e conoscevano.

Gestire l’associazione è un’esperienza importante, a momenti complicata per via del lavoro che c’è da svolgere, sembra una sciocchezza ma gestire un’associazione così, con molte sfaccettature e impegni non è semplice e poi noi dei Pizzeche e Muzzeche amiamo sempre complicarci la vita!!!

….altrimenti non ci divertiamo!!!… ma grazie all’impegno di tutti, dal più piccolino al più grande, abbiamo ottenuto ottimi risultati. 

In questi anni ho sempre cercato di mettere avanti a tutto e tutti i miei ragazzi e tutto il gruppo cedendogli sempre il passo, laddove era possibile. Il mio obbiettivo era guidarli, cercando di coinvolgerli il più possibile, a volte mi è venuto bene a volte mi è venuto male, ma si sa non tutte le ciambelle escono con il buco! Il mio più grande scopo era quello dar loro la serenità e l’entusiasmo di cui avevano bisogno!

il ricordo più bello di questa esperienza è senza dubbio la “Fanoja di San Giuseppe”. Tutti in pieno fermento, l’adrenalina che cresce, chi si incazza a destra chi a sinistra e tutto questo è davvero esilarante, perchè poi basta incrociare gli sguardi per ricaricarti e le incazzature passano in secondo piano.

Quando poi a fine serata ti rendi conto che tutto è finito e che meglio di così non poteva andare, e quando una mamma venne a ringraziarmi solo perchè ho dato la possibilità ai bimbi di salire su quel palco ti rendi conto che basta poco per far felice qualcuno e tutta la stanchezza, lo stress passano e non resta che commentare con gli altri tutto ciò che è successo, facendoci grasse risate!!!

Da queste mie parole si evince che il mio incarico da presidente finisce qui, purtroppo per impegni personali non posso rinnovare questa carica e cedo il posto al prossimo.

Ci tengo a ringraziare tutti i ragazzi, i genitori, i miei collaboratori, tutte le associazioni con il quale abbiamo collaborato, l’amministrazione comunale nella persona di Rossella Falcone per aver accolto le nostre iniziative, e tutti i professionisti che si sono prodigati per noi.

Grazie ancora a tutti…un abbraccio Maggiore Angelantonio  


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright