The news is by your side.

MONTE S. ANGELO/ BOMBA IN UNA FARMACIA: DANNI PER 50MILA EURO. LA TITOLARE È LA COMPAGNA DEL COMANDANTE DEI CARABINIERI

318

Un ordigno è stato fatto esplodere ieri notte davanti all’ingresso della farmacia “Simone” che si trova a Monte Sant’Angelo. La titolare della farmacia è la compagna del comandante della stazione dei carabinieri di Monte Sant’Angelo.

La deflagrazione, è stata avvertita da numerosi cittadini, alcuni dei quali, sono scesi in strada per la paura. Stando ai primi accertamenti i danni all’attività commerciale sarebbero tra i 40 e 50mila euro. Non è escluso che l’intimidazione possa essere collegata proprio all’attività del comandante della stazione dei carabinieri. Sull’accaduto indagano i militari che stanno visionando le immagini delle telecamere della videosorveglianza nella speranza di poter avere informazione utili alle indagini.

“Non è mai troppo tardi per diventare uomini”. E’ quanto hanno scritto i titolari della farmacia vittime dell’intimidazioni annunciando che, a causa dei danni, la farmacia resterà chiusa. “Ai signori – hanno scritto i titolari che vanno dimostrando al mondo chi sono i con questi gesti, mi sento di dire una sola cosa: «Non è m ai troppo tardi per diventare uomini”.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright