The news is by your side.

COVID/ A VICO SCUOLE CHIUSE FINO AL 29 GENNAIO. A CAGNANO IL SINDACO HA VIETATO IL MERCATO E CHIUSO L’ISTITUTO “DE ROGATIS”

276

I due plessi scolastici dell’Istituto “Manicone-Fiorentino” di Vico del Gargano rimarranno chiusi da lunedì 24 gennaio fino a sabato 29 gennaio. Dunque per un settimana gli alunni seguiranno le lezioni in modalità digitale (DAD).

“Ho appena emesso un’ordinanza di sospensione delle attività didattiche in presenza e di quelle amministrative per l’Istituto Scolastico Comprensivo “Manicone-Fiorentino”. La sospensione, provvedimento che ho preso in via precauzionale, comincerà lunedì  e sarà valida fino al 29gennaio compreso”. Questo l’annuncio del sindaco Michele Sementino.

A fronte dell’attuale situazione in relazione al Covid-19 del comune di Cagnano Varano e in virtù del principio generale di precauzione per la salute pubblica, tenuto conto che le strade interessate al mercato quindicinale sono aree all’aperto non recintate dove non è possibile attuare il controllo degli accessi e quindi nessuna garanzia delle distanze di sicurezza e né poter evitare il sovraffollamento, ha emanato un’ordinanza di divieto di svolgimento del mercato il 19 gennaio scorso.

Nel contempo, il sindaco di Cagnano ha emanato altra ordinanza per la chiusura dal 20 al 26 gennaio 2022 dei locali del plesso scolastico ove è allocato l’Istituto Superiore “De Rogatis” per interventi straordinari di sanificazione al fine di garantire la massima sicurezza degli alunni e di tutta la popolazione scolastica interessata.


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright