The news is by your side.

LE DONNE DEL GARGANO IN CAMMINO SI RACCONTERANNO AD APRICENA

182

Giovedì 23 Giugno 2022, le “Donne del Gargano in cammino” fanno tappa al Circolo Unione di Apricena, in Via Pietro Giannone 5 dalle ore 20:00, per presentare “Tracce del nostro cammino. Le Donne del Gargano si raccontano”.

È il primo libro edito dall’Associazione stessa e curato dalla professoressa Leonarda Crisetti Grimaldi, libro che ha visto la sua presentazione ufficiale a Cagnano Varano domenica 19 giugno scorso. Un libro scritto a più mani da donne rappresentative di tutti i comuni del Gargano sulla condizione della donna riguardo alla sua salute psicofisica, al suo inserimento nel mondo del lavoro, alla facoltà di esercitare i propri diritti, di poter rappresentare la società, di incidere sulla produzione economica e culturale.

Accoglieranno ufficialmente le “Donne del Gargano in cammino” il sindaco di Apricena Antonio Potenza e l’Assessorato alla Cultura, nelle persone di Anna Maria Torelli e Carla Antonacci. 

Il Circolo Unione Femminile – la sezione femminile del Circolo – e la sua presidente, la dottoressa Maria Grazia Guerriero faranno gli onori di casa.

A condurre la serata sarà l’insegnante Concetta Pennelli, vice-Presidente dell’Associazione “Donne del Gargano in cammino”, già assessore alla Cultura e dirigente Scolastico, svolgendo il tema Itinerario in fieri.

Seguiranno gli interventi di alcune delle DONNE DEL GARGANO IN CAMMINO, che hanno partecipato alla realizzazione del libro con i propri saggi.

La professoressa Leonarda Crisetti Grimaldi, presidente dell’Associazione “Donne del Gargano in cammino” e curatrice del libro, in particolare, presenterà il libro e l’Associazione.

Quindi, la professoressa Emilia Stefanìa, docente di Francese, Arteterapeuta, Pittrice, racconterà per immagini La forza delle donne. Le immagini, riproduzioni di dipinti di Emilia Stefanìa e di foto di Menuccia Fontana, sono riportate su dei pannelli appositi.

La professoressa Claudia Zilletti, docente di Inglese, dottore di Ricerca in Anglistica e cultrice della Materia Lingua e Traduzione Inglese presso l’Università degli Studi “L’Orientale” di Napoli, relazionerà sul mondo dell’Ipotesto e della scrittura creativa, attraverso l’esperienza dei racconti.

Le Chimere garganiche, tra stereotipi e pregiudizi saranno illustrate dalla professoressa Lucrezia D’Errico, docente di Italiano e Latino, e presidente A.P.S. SerendipitA 3L.

La bibliotecaria e classicista Natia Merlino proporrà l’unione della Cultura e Coltura garganica, riserve contro l’inverno della vita e dello spirito.

La FIDAPA BPW APRICENA, capitanata dalla presidente Ida Iafisco, parteciperà quale associazione femminile in una proficua collaborazione.

L’evento sarà musicato dalle note del maestro Giovanni Panunzio, interpretate dalla solista Rita Rendina. 

Si ringraziano: Parco Nazionale del Gargano, Mic, “fotografando”; i Comuni di: Apricena, Cagnano Varano, Lesina, Manfredonia, Peschici, San Nicandro Garganico, Vico del Gargano, Vieste.

Per la degustazione nella caratteristica “La Tasca”, si ringraziano “La Tasca”, “Cantine Le Grotte”, “CASASABATINO”, “Azienda Agricola FERRAZZANO”, Fratelli Petrella con Forno “IL VECCHIO MOLINO” e “Forno delle Delizie”, “ACAPT”, “AGRICOLA APRICENA”.

Comunicato stampa a cura dell’ Associazione ” Donne del Gargano in cammino”


error: Il contenuto di questo sito è protetto dal Copyright